The One Milano 2018

The One Milano 2018 un piano ben articolato 

The One Milano, l’unione del Mifur – il salone internazionale della pellicceria – e del Mipap – la fiera del Prét â Porter – è stata una mossa strategica, un piano ben riuscito.

I risultati di The One Milano 2018 derivano da una grande capacità imprenditoriale nel campo del rinnovamento che poche altre fiere del settore pellicceria e moda hanno avuto il coraggio di affrontare riuscendo nel loro intento.

La terza edizione di TheOneMilano si è svolta dal 26 al 28 febbraio 2018, presso Fieramilanocity, il Salone fieristico più conosciuto nel mondo per l’Haut-à-Porter italiano.

Conosco molto bene il Mifur. E’ dal 2011 che partecipo. Sono stata al Mifur

come visitatore (aspettavo arrivasse la data del Mifur più della settimana della moda),

come espositore quando avevo il mio brand di pellicceria,

come influencer e poi come brand ambassador della Fiera Mifur e poi The One Milano.

Sono cresciuta con la Fiera, col team della Fiera e, anche se all’inizio è stata dura, tutti hanno sempre voluto credere in me. Mi hanno aiutata, supportata, fornito le informazioni utili che mi servivano per costruire il mio blog e stimolata a dare sempre il meglio di me.

Ringrazio Elena Salvaneschi Segretario Generale di The One Milano e Roberto Scarpella per avermi permesso di fare tutto questo.

Sono diventata amica di tanti espositori, buyers e visitatori. Può sembrare banale ma per me collaborare con The One Milano è stata una gioia immensa. Di progetti ne faccio tanti, chi mi segue lo sa, mi divido fra le capitali della moda quattro volte l’anno, sono spesso a Doha, Shanghai e Copenhagen a sviluppare progetti incredibili. 


Però

c’è un però

TheOneMilano fa parte di quei progetti che si fanno mettendoci cuore e passione. 

The One Milano 2018 si è tenuta proprio durante la Settimana della Moda. 

Occupandomi anche di coprire le sfilate, tutte le sfilate e gli eventi della settimana della moda mi sarei dovuta praticamente sdoppiare.

Beh!

Durante The One Milano 2018 non mi é importato molto di perdere sfilate o eventi, perché per me la cosa che mi premeva di più era essere li,

poter salutare tanti amici espositori della moda come Stefano De Lellis o Bruno Carlo, vedere le nuove collezioni dei brand espositori e la loro crescita, per poi passare al mio padiglione preferito quello della pellicceria dove ho incontrato brand a cui sono veramente tanto legata come Kopenhagen Fur, Saga Furs, Manzoni 24, MIB, Avanti Furs, Di Cara, Gianfranco Ferré, Padova Furs, Bun, Tosato, Lacompel, Grandi, Magnani, Mala Matì, Micillo, Pajaro, Rindi, Di Carlo, Punto e molti altri … ho incontrato un sacco di miei followers. Sono state emozioni bellissime che conserverò sempre nel mio cuore.

TheOneMilano 2018 qualche informazione in più

TheOneMilano è un evento molto importante, nato dall’incontro tra il Mipap, ossia il salone del pret-à-porter di Fiera Milano ed il Mifur, ossia il Salone della pellicceria e della pelle dell’Ente Mifur.

La terza edizione di The One Milano è stata protagonista di numeri eccezionali. Infatti TheOneMilano si è svolta su di un’area di circa 15.500 metri quadrati, all’interno della quale ben 269 aziende (140 italiane e 129 straniere) hanno potuto esporre le loro creazioni ai 12.000 acquirenti provenienti da tutto il Mondo.

Nel corso di questo straordinario evento è quindi avvenuto un importante incontro tra aziende produttrici e gli acquirenti, che hanno avuto così l’opportunità di avviare dei rapporti commerciali stabili e duraturi.

A TheOneMilano di quest’anno sono state apportate delle importanti novità, che sono state spiegate dettagliatamente in un’intervista del quotidiano “Il Sole 24 Ore” al Segretario Generale di The One Milano: Elena Salvaneschi.

A partire dall’utilizzo del termine “One” come nome. Il Segretario Generale ha affermato come tale nome sia stato scelto per sottolineare l’unicità di questo evento nell’offrire capi di prèt-â-porter di alta qualità, frutto sia dell’utilizzo delle materie prime che delle tipologie di lavorazione delle stesse.”

Elena Salvaneschi ha poi precisato che un’altra rivoluzione di questa edizione è stata la suddivisione di questo evento in quattro sezioni fondamentali, divenute la vera e propria anima dell’evento.

Nello specifico i quattro pilastri di TheOne 2018 sono stati: #TheOneIdentity, #TheOneShowroom, #TheOneOriginal e #TheOneFureleather.

#TheOneIdentity è stata l’area della fiera in cui è avvenuta l’esposizione del meglio del contemporary luxury, non solo a livello di prezzo, ma anche e soprattutto per ciò che riguarda la qualità dei prodotti proposti.

#TheOneShowroom ha rappresentato la vera importante innovazione di TheOne 2018: i più importanti showrooms milanesi del settore hanno esposto le loro creazioni. Hanno così dimostrato come riuniti tutti insieme nello stesso evento rappresentino un vero e proprio sistema fondamentale.

Grazie alla loro collaborazione è stato quindi possibile fare arrivare in fiera buyers provenienti da tutte le parti del mondo, che sono il fondamento per lo sviluppo della moda di settore. Tra i marchi più importanti sono stati presenti: Elisa Gaito, Zappieri Milano e Style Council.

#TheOneOriginal è una vetrina d’élite per le industrie che operano nel settore tessile. Ciò ha rappresentato un importante anello di congiunzione commerciale tra le aziende italiane ed il mercato internazionale.

#TheOneFureleather accoglie i più importanti brand della pellicceria e della pelle. In più all’interno di quest’area è stata data l’opportunità di esporre anche ai nuovi giovani talenti emergenti, ciò grazie alla collaborazione con lo IED di Milano e con l’Accademia di Costume e Moda di Roma.

La parte inerente l’area delle nuove tendenze è stata invece curata da IFDA (Italian Fashion Design Academy) coordinata dal fondatore e direttore Daniele Carlo Maria Fittole.

Nel corso di TheOneMilano 2018 si sono svolti anche degli importanti eventi: The Italian Fashion Night ossia una sfilata dei brand più importanti della fiera sponsorizzata da Kopenhagen Fur con protagonista la pellicceria svoltasi al termine della prima giornata di fiera; Remix ossia un concorso internazionale a cui hanno partecipato giovani designer di tutte le parti del Mondo.

Nel video indosso una pelliccia di Lacompel di Andrea Landi, un visone reversibile azzurro. Presto pubblicherò un post dedicato a questa pelliccia che mi piace tanto. 


Guarda i video delle edizioni passate di TheOneMilano e Mifur (i video sono abbastanza divertenti).

TheOneMilano2017

Mifur 2016

Mifur 2015

Mifur 2014

Mifur 2013 (Il mio primo video amatortiale)

Un bacio

=)

Visitate il sito di The One Milano per maggiori info : www.theonemilano.com 

1 Comment

  • Christian Ferretti ha detto:

    Brava! Bell’articolo e complimenti anche per l’impegno e la passione che dedichi al tuo lavoro.
    Un abbraccio
    Christian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *