Guida all’acquisto di pellicce vintage

guida pellicce vintage

La guida all’acquisto di pellicce vintage: consigli

Pellicce vintage| Stai pensando di comprare una pelliccia vintage?

Ci sono molte ragioni per cui è un’ottima scelta!

Le pellicce vintage tendono ad essere più accessibili.

Sono considerate “senza sensi di colpa” e puoi trovare una vasta gamma di fantastici modelli.

Non sai da dove cominciare?

Ecco la mia guida rapida per l’acquisto di pellicce vintage.

Lo stato in cui si trova la pelliccia é il punto di partenza.

La cosa più importante da considerare è la stato della pelliccia.

Se ha strappi o piccoli buchi, lasciala sull’appendiabiti.

Può essere molto costoso ripararli e il più delle volte spenderai di più di quanto hai speso per la pelliccia.

Dovresti assicurarti che la pelliccia non perda il pelo: può essere un segno che sta arrivando alla fine della sua vita naturale.

Tocca e senti la Texture

Perché prima non vai in un negozio di pellicce e ne tocchi una nuova?

In questo modo avrai un’idea di come dovrebbe essere la tua pelliccia vintage: morbida ed elastica.

Se la pelliccia o la pelle sono dure o fragili questo è un altro segno che sta arrivando alla fine della sua vita.

Vai avanti e continua a cercare.

Rimettere a modello una pelliccia

Può essere molto costoso rimodellare le pellicce vintage.

Se hai budget per comprare una pelliccia sicuramente “costoso” non è una parola che vuoi sentire!

Per questo motivo, acquista una pelliccia vintage solo se ti sta perfettamente.

Se è troppo grande, troppo piccola, o le maniche sono troppo lunghe, allora lascia stare.

Non indosserai mai una pelliccia che non ti sta bene!

Amiamo le pellicce vintage e ci sono alcuni pezzi meravigliosi disponibili tra cui scegliere ed é il modo migliore per avvicinarti al mondo delle pellicce.

Samantha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *