Vestirsi come la principessa Sheikha Mozah

sheikha mozah moodboard

Sheikha Mozah è un’icona di stile assolutamente diversa dal solito, forse per questo l’adoro così tanto.

Sheikha Mozah: “L’eleganza viene per prima, proviene dal nostro essere”. In primis perché è una principessa, non una principessa qualunque: è la seconda delle tre mogli dell’Emiro Hamad bin Khalifa al-Thani, e madre dell’erede al trono, cosa che fa di lei praticamente la Regina del Qatar.

Classe 1959, Mozah Bint Nasser Al Missned – questo il suo nome per intero – ama davvero molto la moda: Valentino, Jean Paul Gaultier, Chanel, il designer haute couture Stephane Rolland sono solo alcune delle maison che preferisce; insomma gusti raffinati non c’è che dire.

sheikha-mozah-look-eleganti

Vestirsi come Sheikha Mozah

E il motivo per cui mi piace così tanto Mozah Bint Nasser sono proprio i look raffinati. La sceicca del Qatar riesce a mescolare elementi mediorientali tradizionali ad abiti occidentali con una naturalezza strabiliante: kaftani, abiti dal taglio dritto e con maniche tre quarti si mescolano a capi spalla strutturati e a tailleur che tutte sogneremmo di indossare durante i meeting di lavoro.

Durante ogni visita ufficiale, Sheikha Mozah viene immortalata con outfit da sogno: i miei preferiti senza subbio quelli con un punti luce importanti e intarsi. La principessa del Qatar per motivi religiosi e di rigore non espone molto il suo corpo, ed è proprio qui che il suo gusto raffinato interviene: i turbanti si coordinano a giacche, ad abiti floreali e tubini fascianti, che segnano con eleganza il fisico, ma fanno intravedere davvero poca pelle.

Una moda diversa dal solito, insomma, che in un web pieno di ragazzine vestite – o svestite – tutte nello stesso modo non guasta, giusto?

Vestirsi come Sheikha Mozah

Qui una gallery con gli abiti con cui provare ad imitare il suo stile più elegante.

Come dicevo, la moglie dell’Emiro del Qatar non usa solo abiti iper-femminili: non di rado la si vede indossare blazer attillati, cappe, cappotti e pantaloni dal taglio maschile. Una donna che sa cambiare stile a seconda delle occasioni, senza mai ripetersi: insomma Sheikha Mozah è la principessa da cui farsi ispirare, e non solo per quanto riguarda la moda.

Qui altri suggerimenti per replicare il suo stile più business oriented:

Sheikha Mozah, infatti, ricopre diverse cariche molto importanti nel suo paese e all’estero, combattendo in questo modo contro lo strereotipo che vuole le donne mediorentiali sottomesse al proprio marito e basta. Mozah partecipa attivamente alla vita del suo paese, tanto che Forbes l’ha inserita nella classifica delle 100 donne più potenti del mondo (è arrivata la 79esimo posto).

La principessa del Qatar ha infatti incontrato lo sceicco – allora Principe della Corona – proprio mentre frequentava l’università del Qatar, dove si è laureata nel 1986 nonostante fosse già diventata moglie e madre. E da allora Doha, la capitale del Qatar, ha fatto enormi passi in avanti modernizzandosi sempre di più, ed è proprio Mozah Bint Nasser Al Missned è una delle grandi ispiratrici dei cambiamenti sociali e culturali che si vedono nel paese da 20 anni a questa parte.

L’ho sempre detto: le donne intelligenti amano la moda, e soprattutto sanno vestirsi bene. E se decidete di seguirla su Instagram vi accorgerete di quello che intendo.

Non mi sono sfuggiti ovviamente i suoi look con la pelliccia: la Sceicca Mozah riesce a portare gilet e stole importanti come quelli nelle foto qui sotto con una grande naturalezza ed eleganza.

la sheikha del qatar mozah bint nasser

Sheikha-Mozah-look-moda-pelliccia

Sheikha Mozah indossa pellicce dallo stile classico e elegante

la principessa di doha indossa abiti couture John Galliano

premier renzi e sheikha mozahPronte a replicare i suoi look?

L’illustrazione della Sheikha è stata presa da un blogs bellissimo dedicato a lei Sheikha Mozah Fashion su Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *