Video Kopenhagen Fur

Cari Fur Lovers,

 Ho il piacere di condividere con voi la mia esperienza alla Kopenhagen Fur Auction House.

 Questo video è un riassunto breve, anzi, brevissimo, perché moltissime sono le cose  emozionanti che sono successe ma che per brevità ho dovuto tagliare.

 Come molti di voi sapranno ho studiato alla Kopenhagen Fur Auction House (corso di sorting di visoni): tornare e ritrovare ex compagni di classe cresciuti e ora all’interno del business ed ex insegnati come Shila  (la mamma di tutti gli studenti) con anni e anni di esperienza all’interno dell’asta è stato molto piacevole.

 La prima cosa che ho chiesto di vedere è stato il visone moondust (il nuovo visone della Kopenhagen Fur), il mio preferito bellissimo bianco e nero. Qui potete leggere il post che avevo fatto riguardo a questo visone .

 E’ opinione di molti che il visone sia marrone! Ma non è così! La Kopenhagen Fur offre diverse tipologie di visone. Ce ne sono veramente di tutti i tipi: palomino, black cross, il blue iris, jaguar, pastel, mahogany, sapphire, silverblue, stardust, violet, winterblue, white, e molti altri …..

Nel video abbiamo cercato di mostravi  tutte le tipologie non trascurando le altre pelli vendute dalla Kopenhagen Fur come i chinchilla danesi che sono i più belli del mondo.

 I primi giorni li ho passati al Kick design studio della Kopenahgen Fur, un edificio bellissimo posizionato al centro della città all’interno del quale si sviluppano nuove tecniche di lavorazione delle pelli.

 

Per vedere bene il video cliccate su 720 hd

L’ultimo piano è interamente dedicato a queste lavorazioni  e lì ho avuto il piacere di incontrare degli studenti  nel pieno della loro creatività.  Un piano a me molto caro è quello di mezzo dedicato agli uffici. C’è la  stanza dei  campioni di lavorazione  una più sorprendente dell’altra; po c’è sala dedicata all’ultima collezione della Kopenhagen Fur con i capi più belli e un corridoio costellato di piedistalli di vetro all’ìinterno dei quali sono posizionati accessori in pelliccia come una corona e un gufo …

Ma la stanza che mi ha colpita maggiormente, dove ho trascorso più tempo e dalla quale non sarei più uscita è stata sicuramente quella al piano terra (L’ARCHIVIO).

Immaginatevi una sala immensa dove ogni oggetto è rivestito o lavorato con la pelliccia.  Mobili in pelliccia, posate in pelliccia , intimo in pelliccia  e  tutte le passate collezioni!     Peliche, pellicce e ancora  pellicce….

Gli abiti lavorati con la pelliccia come quello bianco di organza e volpe bianca che indosso sono della Kopenhagen Fur.

In uno dei giorni successivi ho presenziato alla festa svoltasi all’interno dell’asta, un mega PARTY KARAOKE al quale hanno partecipato sia gli operatori della Kopenhagen Fur che i clienti. Ditte Marketing Manager e Tobias web editor hanno cantato a squarciagola in inglese. In cinese  si sono esibiti  i broker e i clienti asiatici.

Roberto Scarpella il Presidente dell’Associazione Italiana della pellicceria ha suonato la chitarra, tutta la sera, come un vero professionista.

Cinesi, russi, francesi italiani, americani  tutti insieme a cantare e a ballare come una grande famiglia. Perché il mondo della pellicceria E’ una grande FAMIGLIA!

E poi sono venuti i giorni dell’asta. Con viva emozione ho potuto intervistare la donna che si è aggiudicato il TOP LOT (vedrete presto il video) e personaggi  molto importanti della Kopenhagen Fur come Ditte responsabile marketing e Lone quality manager,  che con tanto amore e passione mi ha illustrato tutti i vari tipi di qualità e colore dei visoni e ancora il battitore d’asta Per una persona estremamente solare.

I prezzi  dei visoni sono saliti del 6%. L’asta è andata benissimo. Sono stati fatturati 3 miliardi DKK.

Il mercato della pellicceria è in piena crescita.

Posso senz’altro affermare che questa esperienza è stata oltre che elettrizzante altamente formativa.

Non pensate che sia finirà qui perché ci sono delle news in arrivo.

Miao Miao

Lady Fur

 Video: Jana Anhalt

Vestito azzurro: Maria Grazia Severi

Vestito rosa e viola nel finale: Manoush

Gioielli: Radà

Vestito lungo con pelliccia: Kopenhagen Fur

Pelliccia su abito giallo: Manoush

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *