SI al dialogo NO alla violenza.

lady_fur_welovefur_no_alla_violenza

Cari amici

 

Il 22 maggio ho condiviso un post, a mio parere, molto importante dal punto di vista informativo dal titolo: " A proposito di Ignoranza" nel quale ho sfatato  i principali falsi miti della pellicceria. Per chi non l'avesse letto clikki qui.

 

Il post ha sollevato un polverone.

 

Ho ricevuto più di 340 fra mail e commenti che non ho ancora condiviso perché vorrei rispondere  a tutti personalmente.

 

Le mail contengono domande e concetti molto interessanti. Sono molte le persone che, grazie al post pubblicato, hanno iniziato a porsi delle domande e stanno cambiando idea riguardo  al nostro settore, ma vorrebbero maggiori informazioni… per questo, una volta alla settimana, condividerò un post dedicato a questo argomento, ricco di dati e di nozioni. 

 

Nonostante io abbia certificato la provenienza delle informazioni sono stata attaccata ( in modo violento ) e accusata di aver detto il falso.

Ho ricevuto e-mail con minacce di violenze e addirittura di morte da persone che si spacciano per animalisti, ma, per fortuna anche supporto da aziende del settore, dai miei amati followers, e da associazioni e allevamenti che, con stupore, ho scoperto essere mie visitatori

 

Ho un blog nel quale è permesso commentare, ma non è permesso infrangere la legge.

Il mio intento è quello di divulgare le corrette informazioni riguardanti il settore della pellicceria, e non pretendo certo che gli altri cambino opinione.

 

Sono aperta al dialogo e allo scambio di idee ma NON ALLE VIOLENZE.

 

Per il momento trovate sotto la categoria THE TRUE  i post precedenti dedicati a questo tema.

Continuate a seguirmi perché domani pubblicherò un post di risposta a una delle e mail ricevute.

 

Miao Miao

Lady Fur

8 Comments

  • sara scrive:

    Ho trovato il vostro blog su google e sto leggendo alcuni dei tuoi post iniziali. Il tuo blog e’ semplicemente fantastico.

  • Roberta scrive:

    "Sono aperta al dialogo e allo scambio di idee ma NON ALLE VIOLENZE." ah si? quindi gli animali non hanno subito violenza? te l'hanno data di loro spontanea volontà la loro pelliccia? 

  • michela scrive:

    No alla violenza e adori le pellicce??? Ma ci fai o ci sei?

    • Lady Fur scrive:

      gli animali non vengono scuoiati vivi non soffrono. Gli allevamenti di animali da pellicceria sono gli unici a garantire un alloggio sano e pulito, cibo ricco di proteine e vitamine e uno stato psicofisico ottimale.

      Io devo essere insultata e ricevere minacce di morte per questo?

       

      NO !!!

  • Andrea Ventura scrive:

    Ciao,
    è giusto, i commenti violenti non portano al dialogo.
    Vorrei provare a parlarti con tranquillità per spiegarti perché tante persone si indignano per l'uso delle pellicce.
    1) Innanzitutto è vero che la maggior parte delle persone critica le pellicce, ma mangia carne proveniente da allevamenti intensivi, usa pelle e va al circo. Su questo hai ragione. Io sono vegetariano, ma gli "onnivori" mangiano carne perchè lo hanno sempre fatto, non vogliono rinunciarci e considerano mangiare carne un bisogno primario, curarsi con farmaci testati idem, contrariamente al "vestirsi alla moda" che è un bisogno accessorio. Uccidere un elefante (a prescindere dal fatto che sia un animale in pericolo d'estinzione) solo per ricavarne un souvenir d'avorio è ancora più "accessorio" e quindi crudele.
    2) Le fonti che citi sono abbastanza ridicole. Sia perché un sito che si chiama "we are fur" non può che edulcorare la pillola e disegnare uno scenario in cui l'animale quasi è felice in gabbia e quasi di sua spontanea volontà giunta la maturità decide di farsi una bella elettrocuzione anale. Ok, chiaro che non tutti gli animali vengono catturati, chiusi in gabbiette, scuoiati vivi. Però basta un filmato su youtube che documenti la cosa per farti capire che succede. Non in tutti i casi ma succede (a meno che non pensi che un attivista abbia girato quei video uccidendo lui stesso in quei modi o che si sia servito di effetti speciali). La gente è crudele, le industrie se ne fregano altamente della sofferenza degli animali e naturalmente puoi pensare il contrario quando guardi il candore di una pelliccia di volpe, illuderti che la sua sofferenza sia durata poco, ma se provi ad entrare in empatia con l'animale di cui hai la pelliccia potrai immaginare cosa avresti provato tu al suo posto… e per cosa? Per essere più "carina"? Alla moda? Leggi questo <a href="http://www.abattoir.it/2012/01/24/luomo-perde-il-pelo-ma-non-il-vizio/">articolo</a&gt;

    • Lady Fur scrive:

      Caro Andrea

       

      Le fonti che cito non sono redicole sono fonti sicure e vere.

      Sono vegetariana.

      Le pellicce non vengono prodotte solo per la moda leggi qui : http://www.welovefur.it/the-true/la-pelliccia-e-un-bene-di-lusso-o-puo-anche-essere-un-bene-necessario/

       

      La tua fonte dice cose false.

       

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *