Pellicce da uomo autunno inverno 2016/17

pellicce da uomo autunno inverno 2016/17

Pellicce da uomo autunno inverno 2016/17 Settimana della Moda di Milano Gucci, Fendi, Marni, Roberto Cavalli Ralph Lauren e Versace by Lorenzo Sabatini

Pellicce da uomo nelle autunno inverno 2016/17 alla Settimana della Moda di Milano hanno avuto sorprendentemente una forte presenza sulle passerelle. I designer questa stagione come Fendi, Marni, Versace, Gucci, Ralph Lauren e Roberto Cavalli vogliono che gli uomini escano dall’ombra in uno stile sicuro più lussuoso e sicuro di sé.

VERSACE

Proprio quando le folle fashion erano così tristi per il decesso di Courrèges, Donatella Versace arriva sul pezzo con una collezione sporty ispirata alla fantascienza. La designer ha compiuto un tributo a Mugler, il designer menzionato sopra, combinando il tutto con l’heritage del suo brand di lusso.. Molte pellicce per l’uomo Versace quest’anno: o come fodera di una giacca in suede profilata, o come maglione abbinato a pantaloni con bottoni e zip metalliche in pelle nera. Nella vita vera questi capi di pelliccia per uomo abbinati con un jeans o un pantalone dal fit skinny sono così cool!

RALPH LAUREN

La quintessenza del lusso scende in passerella da Ralph Lauren: i primi sei look erano tutti in pelliccia e in pelle. Il designer ha immaginato un milionario- maschio alpa- stallone, tipicamente americano, probabilmente nel suo range in Texas, che indossava pantaloni avorio bbinati con stivali da trekking, sneakers o stivali da cowboy tutti in morbida pelle.

Shearling, cavallino, pelle con frange hanno fatto il resto: ogni uomo che sia appassionato di pellicce e che vuole possedere un capo iconico deve necessariamente acquistare i capospalla di Ralph Lauren.

GUCCI

Il Rinascimento di Gucci è tutto nel nome del suo nuovo designer superstar Alessandro Michele, la cui estetica corrisponde a psichedelica e molto di più. Infatti la collezione non è solo un tributo ai suoi idoli musicali(il leggendario David Bowie, Jagger etc), ma è un’iper sofisticazione del contemporaneo: il tipico piacere dei giovani di mixare generi e periodi nel vestirsi.

Il suo viaggio di moda ci porta nel passato, specialmente negli anni Settanta, il tutto mixato con pezzi già iconici dell’era Gucci/Michele ( vi dice niente il mocassino rivestito di pelliccia?). Il risultato sembra essere l’album da disegno di Michele.

Una mantella in cavallino animalier è stata abbinata con un pantalone skinny rosso, oppure un’altra versione di mantella in pelle è stata proposta con jeans ricamati.

Le pellicce da uomo per Gucci significano decontractè-chic.

DOLCE & GABBANA

La coppia più famosa della Sicilia ha compiuto un bellissimo tributo agli spaghetti western. Forse l’uscita del prossimo film di Tarantino, “The Eightful Eight” li ha ispirati. Le pellicce da uomo 2016/17 di Dolce Gabbana sono prevalentemente fatte in Montone, Kalgan e Alpaca.

Simboli del western erano presenti nei ricami e nelle stampe: era un omaggio mixato con il loro heritage fatto da abiti da lavoro tipicamente isciliani. Molte pellicce sono apparse in passerella: principalmente per i capospalla, ma il capo più all’avanguardia sono stati i pantaloni in pelliccia.

Un fauno moderno è apparso: certamente gli amanti delle pellicce per uomini non potranno rinunciare ad averne un paio nell’armadio.

FENDI

La casa di moda che rappresenta il regno della pelliccia ci ha lasciati senza parole anche questa stagione: hanno proposto pellicce per uomo come revers di lunghi capospalla, una pelliccia di grandi dimensioni abbinata con pantaloni pijama o una borsa gigantesca abbinata ad un outfit ispirato al cantante dei Jamiroquai. Inoltre, la borsa in pelliccia gialla è il pezzo it per le pellicce da uomo questa stagione. Le pellicce da uomo di Fendi autunno inverno 2016/17 sono fatte principalmente in visone e montone.

ROBERTO CAVALLI

La collezione autunno inverno 16 Roberto Cavalli per uomo è permeata dalla libertà dei tardi anni Sessanta e i primi Settanta. Lo show è stato opulento: forte mascolinità con alcuni tocchi di femminilità, proprio come le icone musicali che hanno ispirato lo show (Jagger, Gainsbourg e molto di più). Il primo look era incredibile: una pelliccia animalier indossata con pantaloni di lana e sneakers vintage. Viste in passerella inoltre una giacca in pitone e una pelliccia lunga: Roberto Cavalli è rock e atteggiamento sicuro di sé come sempre. Le pellicce da uomo autunno inverno 2016717 di Roberto Cavalli sono fatte in lippi cat, lippi cat stampato, pelle di anguilla, pitone e montone.

MARNI

Consuelo Castiglioni ha immaginato un lord contemporaneo che non teme indossare una stola di pelliccia su di un completo. Presenti alla sfilata pellicce da uomo per farci sentire al caldo e super cool. Molti capi di pregiata sartorialità abbinati a pellicce. La stola per uomo è stata l’apice di questo fashion show.

Foto Camera della moda web site e Vogue.com

Non perdere i prossimi post dedicati alle pellicce da uomo

Lorenzo Sabatini

contributor di Welovefur

logo welovefur

2 Comments

  • Alice Rinero scrive:

    Non avrei mai immaginato di proferire una frase di questo genere “Adoro l’uomo in pelliccia” ma dopo questa tua condivisione posso veramente affermarlo: anche l’uomo, soprattutto se assomiglia a quello di copertina, se la può permettere.
    Un bacio

  • Paolo Rebaudengo scrive:

    Bellissima selezione esaustiva, come sempre.
    Non dico di adorare proprio tutti i modelli presentati ma alcuni, specialmente il cappottino in pelle di Fendi e i colli in castoro di mani sono super chic
    Grazie per la condivisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *