MA SIAMO CERTI CHE L’IGNORANTE SIA COLUI CHE IGNORA ?

pelliccia_di_persiano

Scrivo questo post di pancia per spiegare, anche ai non addetti ai lavori, il  grado  che può raggiungere l’ignoranza nel nostro Paese.

Una follower, dopo aver visto una mia foto scattata a dicembre a Monte Carlo, la stessa che potete vedere qui sotto, mi scrive:

“Non capisco come tu possa affermare che cani e gatti non vengono utilizzati nel mondo della pellicceria? Vergognati …….(e giù parolacce che non trascrivo) La pelliccia che indossi è un persiano! L’hai scritto tu stessa!!!!!!

Beata ignoranza! Come spiegare alla poveretta che l’animale utilizzato per questo tipo di pelliccia non è un gatto persiano che come tutti sanno ha il pelo  lungo e liscio, bensì un agnello della pregiata razza Karakul la cui caratteristica è un pelo corto e arricciato come si può vedere facilmente nella foto? 

Ho qualche imbarazzo nella scelta fra il ridere o il piangere. Ma una certezza ce l’ho e non mi stancherò mai di ripeterlo:” gli animali domestici NON vengono utilizzati nel mondo della pellicceria“. E permettetemi di ribadire il concetto “il persiano non è un gatto importato dalla Persia bensì un agnellino” .

Si narra che all’ingresso di una vecchia casa di cura per malati di mente ci fosse questa scritta “RALLEGRATEVI O VOI CHE ENTRATE CHE I PIU’ SON FUORI” e forse è vero!

Miao Miao, LF

periano_montecarlo

8 Comments

  • martina scrive:

    ahahahahahhhaha non c'è limite al peggio!

  • Leo von Zelten scrive:

    Meglio riderci su.

    Il gatto persiano a pelo cortissimo! Ah ah ah

  • Daniele scrive:

    fregatene Samatha, questa qui sicuro parla per invidia.. vai per la tua strada, un illustre del passato diceva "non ti curar di loro ma guarda e passa"

  • Fabrizio scrive:

    Secondo me non vale la pena neanche parlarne pero' credo che lei addirittura si riferiva al collo di volpe di Samantha che e' a pelo lungo e nella sua infinita ignoranza credeva che era di gatto persiano. Forse e' pure piu' grave non riconoscere una pelliccia di volpe perche' non ci credo che abbia potuto pensare che la pelliccia del persiano potesse essere di "gatto persiano".

  • Kleiko scrive:

    Si ma dai. Che schifo. Persiano o non persiano, le pellicce fanno schifo. La sola idea di indossare le pelli di un cadavere non ti fa ribrezzo?
    E poi ci sono le pellicce sintetiche, quindi perchè non passi a quelle?

  • Federico scrive:

    "Sai qual è la differenza tra un animale domestico e un agnello della pregiata razza Karakul, cara Lady Fur?" "Nessuna". Che poi l'unica cosa che mi fa ridere in tutto questo è il nome della pregiata razza.

  • ACTIVE SYSTEM FURS SRL scrive:

    Buonasera, siamo una pellicceria di Prato. Abbiamo visto che hai effettuato un corso di lavorazione di pelli. Potresti perfavore comunciarci dove possiamo rivolgerci per fare un corso di lavorazioni di pelle a COPENAGHEN.?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *