La pelliccia è un bene di lusso o puo’ anche essere un bene necessario?

pelliccia_di_zibellino_la_pelliccia

Rispondo oggi a una domanda molto interessante posta da un mio visitatore via email.

La pelliccia è un bene di lusso o può anche essere un bene necessario?”

La pelliccia è entrambe le cose.

La pelliccia è un lussuoso pilastro dell’Haute Couture e del Prêt- á- porter.

Il Commercio Internazionale delle pellicce va aumentando di anno in anno dal 1998 e oggi ha un valore di 15 miliardi di dollari  in tutto il mondo ma, nonostante questa popolarità evidente ci sono ancora molte persone che non conoscono questa realtà.

La pelliccia è un bene necessario quando diventa l’unica fonte di sopravvivenza per molti paesi nel mondo.

Lo sapevate che esistono minuscole  comunità come Kastoria in Grecia che sopravvivono esclusivamente grazie al commercio delle pelli impiegando circa l’80% della popolazione? E che ne esistono altre, in luoghi sperduti e remoti della Polonia, della Finlandia o della Norvegia per le quali la sopravvivenza è legata unicamente a questo commercio?

Ebbene sì, le tanto esacrate pellicce, sono in grado di fornire il sostentamento quotidiano a parecchie popolazioni indigene che private di questo tipo di attività potrebbero soccombere non avendo altre fonti vitali di reddito.

Russia, Canada, Pechino, Alaska, Finlandia, e potrei continuare ad elencare tutti i paesi dove il freddo è molto intenso, soprattutto le zona del nord, dove gli abitanti non potrebbero mai sopravvivere senza pellicce.

Molti di voi non sanno che a differenza di altri settori in piena crisi, quello della pellicceria è in continuo sviluppo.

Le cifre lo confermano: Soltanto in Europa 80.000 unità di personale specializzato impiegato a tempo pieno,  40.000 a part-time e oltre un milione in tutto il mondo distribuito in piccole e medie aziende.

Se non esistesse questo settore molti paesi sarebbero condannati a scomparire.

Spero di aver risposto in modo esauriente alla tua domanda.

Miao Miao

Lady Fur

Ps: Nella foto indosso La Pelliccia di Zibellino regalatami da Carlo Ramello per il mio compleanno.

 

Non perdere

Video nell’allevamento di visoni a Copenhagen

La pelliccia è solo un bene di lusso o e un bene necessario?

In questo post vi dimostro che negli allevamenti di visoni nessuno animale viene scuoiato vivo.

 

2 Comments

  • Satyam Alex scrive:

    Sarà anche un commercio fiorente ma si fonda sulla morte, e come tale non ha alcun senso.

    Attualmente le moderne tecnologie consentono di creare fibre che tengono più caldo delle pellicce e sono più leggere e comode in ogni senso (lavaggio, peso, ingombro…).

    Ergo questo commercio non è sostenibile per il pianeta. Certo che se voi badate solo al lusso esteriore…Bhè mi dispiace per voi…

     

    • Lady Fur scrive:

      le fibre sintetiche sono altamente inquinanti e danneggiano animali e ambiente INFORMATI MEGLIO

       

      I piumini lo sai come li fanno vero??? Spennano vive le oche e dal dolore spesso mouiono .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *