La lista dei desideri natalizi

lista-desideri-natalizi-photo1

Cosa potrebbe desiderare un giovane appassionato di moda e pellicce per Natale?

La lista dei desideri natalizi di Alessandro Roccia, contributor di welovefur.com per la sezione dedicata alle pellicce da uomo

Una delle tradizioni del Natale che amo di più, oltre all’albero addobbato e ai biscotti alla cannella, è il momento nel quale ognuno scrive la propria lettera da spedire a Babbo Natale, o meglio, sogna e crea una propria lista dei desideri.
Ecco, dunque, qualche piccola idea per rendere il proprio inverno super caldo e super alla moda, facendo si che i veri protagonisti siano le pellicce: un esempio sono quelle preziose di raccoon e di lapin custodite all’interno dei parka firmati Mr&MrsFur, che a mio parere sono un vero e proprio feticcio del guardaroba maschile nonché capi di immensa tendenza.
Ma alla classicità amo abbinare oggetti, o meglio accessori che siano in grado di sdrammatizzare, come i simpatici mostri di Fendi con dettagli in pelliccia di volpe: i Bag Bugs.
Se poi, si avesse anche la possibilità di trascorrere qualche giorno di vacanza natalizia in montagna, non  possono mancare nella vostra lista dei desideri le bellissime scarpe proposte da Giuseppe Zanotti, sempre in pelliccia di volpe, per scaldarsi dopo una fredda sciata o per una passeggiata in città.
Per completare un qualsiasi look, che sia elegante o sportivo-casual, io amo sempre indossare un cappello classico da uomo, modello Borsalino, come quello bellissimo in feltro proposto da Costume National.

 

Ecco qualche consiglio utile su dove trovare i miei desideri di Natale.

1. Parka foderati in pelliccia di raccoon e lapin, Mr&MrsFur (compra qui e qui).

2. Zaino Bugs con dettaglio furry ed applicazioni esotiche (autunno/inverno 2014/15), Fendi (compra qui).

3. Charm Bugbags in cuoio e volpe, Fendi (compra qui)

4. Scarpe alte da ginnastica con fibbie e pelliccia, Giuseppe Zanotti (compra qui).

5. Cappello borsalino classico in feltro, Costume National (compra qui).

Dettaglio della sfilata Fendi (f/w 2014/15)

 

 

Se vi siete persi il mio primo post, “L’uomo e la pelliccia”, cliccate qui.

Alessandro Roccia.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *