Intervista a Andy Wang un giovane fur trader molto influente e famoso di Hong Kong

hkh120616a142

Ciao Fur Lovers

Durante il mio viaggio a Kopenhagen ho avuto il piacere di conoscere Andy Wang e di intervistarlo. Un personaggio unico.

 

Chi sei e come ti definisci?

Sono cresciuto nel settore della pellicceria da quando ero un ragazzino e ho lavorato presso l’azienda di famiglia per circa 10 anni. Sono stato abbastanza fortunato da essere una nuova celebrità in Hong Kong in cui ricevo tanti inviti dai PR delle aziende e da amici per partecipare agli eventi e alle sfilate dei più grandi brand a Hong Kong. Sono semplicemente un ragazzo fashion con tanto da fare e poco tempo.

 

Dove sei nato e dove ti piacerebbe vivere?

Sono nato a Hong Kong e cresciuto a Toronto fino a che ho conseguito il mio Diploma in Fashion Design, sono tornato a Hong Kong all’età di 22 anni. Al momento mi piacerebbe solo vivere a Hong Kong o in Giappone.

 

Di cosa ti occupi e quali sono le tue aspettative per il futuro?

Come dicevo, lavoro nel settore della pellicceria nell’azienda di famiglia “Mandarin Fur Limited” e anche all’ “Hong Kong Fur Federation”. Mi piacerebbe creare un brand mio nel prossimo futuro. Per quanto riguarda Hong Kong Fur Federation, stiamo organizzando shows e promozioni ogni anno per provare ad aiutare l’industria della pellicceria e portarla ad un livello più alto con più visibilità.

 

Sei un fashion victim o un trendsetter?

Tra i due, vittima come quando vedo l’estratto conto della mia carta di credito ogni mese ma ovviamente trendsetter una volta che metto le mani nelle tasche dei miei pantaloni!

Preferisci Anna Wintour o Anna Dello Russo?

Leggermente tendente verso Anna Wintour.

 

Cosa cambieresti nel mondo?

Attraverso il mio nuovo brand di pellicceria mostrare a tutti che la pelliccia può essere usata come materiale e battere il tessuto!

 

Su cosa concordi e su cosa non sei d’accordo del business della pellicceria?

Non sono d’accordo che le pellicce non possano essere usate in estate. Vedi la sfilata SS 2013 di Prada.

 

Che messaggio vorresti mandare ai sostenitori della pellicceria e agli animalisti?

Cimentiamoci con il pelo! E dite loro che oggi (in realtà è già passato abbastanza tempo) le pellicce vengono da ranch e fattorie delle pelli, assolutamente niente di quello che vedono nei video e nelle pubblicità contro. Per queste persone antiche che urlano e mandano indicazioni sbagliate, per favore aggiornatevi attraverso L’International Fur Trade Federation. 

 

Raccontami una giornata tipica a Hong Kong e a New York City

Il Capodanno cinese a Hong Kong dal momento che abbiamo le vacanze più lunghe della terra e Halloween a New York in cui puoi vedere i migliori travestimenti per la città, scusate se sto diventando noioso e torno di nuovo alla moda. 

 

Hai un modello o un esempio da seguire? C’è gente che segue Steve Jobs, il proprio padre, Madonna, tu che modello segui?

Sostanzialmente seguo me stesso ma dovrei dire che lo stile Giapponese è sempre stato una forza che mi ha trascinato.

 

Il tuo piatto preferito

Poutine ma c’è solo un posto buono a Hong Kong in cui puoi trovare lo stesso sapore che a Parigi o Toronto.

 

Il tuo film preferito

Forrest Gump e Ironman. Amo il completo con scarpe da ginnastica di Hanks e come non amare il vestito di ferro di Ironman!

 

La tua pelliccia preferita

Deve essere il visone.

 

Il tuo fashion designer preferito

Cambia negli anni e con l’età, arriverà il momento per me di elencarli da quando ho iniziato e vestirmi. Al momento direi Thom Browne, Junn.J, e Raf simons ma Rei Kawakubo ha sempre il mio rispetto!

 

Dove possiamo seguirti?

Su Weibo, è una specie di Twitter cinese che va molto in Asia  http://weibo.com/awty

andy_wang_star_hong_kong

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *