Innamorarsi di uno che non ama la pelliccia come me è un problema. L’HO LASCIATO!

Lady Fur

E’ capitato anche a qualcuno di voi?

Un giorno, per caso, incontri un  lui o una lei e ti  innamori. E’ estate e si sa, la bella stagione  invita al rinnovamento. Fila tutto a meraviglia.  Finalmente ti  sembra di aver trovato l’uomo perfetto ma,col passare del tempo, quando si incominciano a condividere le passioni o   gli hobby, scopri  che quella persona con cui ti sei trovato così  bene non ti capisce più,  ma soprattutto non condivide la tue stesse passioni!

 

Ma proprio a me doveva capitare  di  innamorarsi di un ragazzo che non ama la pelliccia e neppure la pelle?

 

Per me non poter condividere le proprie passioni col patner non è soltanto brutto, ma addirittura inaccettabile. L’essere incompresi e doversi pure sentire in colpa è moralmente massacrante. Ti senti in difetto come se tu fossi quella che sbaglia.

 

E allora? Che fare? Dopo due mesi di critiche e incomprensioni L’HO LASCIATO!

 

E’ sono stra felice CHI VUOLE STARE CON ME “LADY FUR”deve accertarmi per quella che sono compresa la mia passione per la pelle e le pellicce.

 

Sarà capitato anche a voi di avere problemi con i vostri rispettivi fidanzati, mogli o mariti.  O no?

Miao Miao Lady FurLady Fur

Foto Andrea Brandolini

13 Comments

  • Per Lady fur ci vuole un autentico Lord fur

  • Emi scrive:

    Mi spiace che ti sia lasciata col tuo ragazzo ma credo di capire che sia la cosa migliore per te. Mi spiace anche di non essere libero perché mi piacerebbe prendere il suo posto.. io non ti farei problemi se tu: indossassi pellicce (anzi vorrei che tu ne indossassi una diversa al giorno eheh); parlassi di pellicce dalla sera alla mattina; mi portassi in giro per pelliccerie e sfilate di pellicce.. Forse non sarei il tuo tipo ideale.. ma riguardo le pellicce saremmo sicuramente in sintonia eheh

  • eleonora scrive:

    Guarda io mi ritengo fortunata perchè ho un marito che magari non ha la passione per le pellicce ma comunque gradisce molto quando le indosso e mi asseconda per quanto possibile nei miei desideri. Anche questo significa amare la propia compagna e capirla e soprattutto nel tuo caso incoraggiarla visto che si tratta anche di un percorso professionale. Hai fatto bene a troncare la storia vedrai che quando meno te lo aspetti troverai qualcuno che ti capisce e condivide le tue passioni anche quella delle pellicce.(e credo anche che non sarà difficile).

  • eleonora scrive:

    Per farti capire con chi sto io ti dico solo che domenica scorsa è venuto da me dicendomi che il negozio “intimissimi” sta lanciando una nuova collezione di lingerie totalmente in “vera pelle”! Ieri siamo usciti e mi ha comprato il perizoma…bellissimo. Per dirti che poi dalla condivisione per una tua passione scaturisce anche inevitabilmente della complicità fondamentale per la riuscita di un rapporto.
    Questo anche per dire che la pelle e le pellicce non si usano più…:-))))) Baci.

  • Talete =)= scrive:

    Uhm, penso che un aspetto fondamentale sia il sapersi accettare. Condividere tutto sarebbe anche bello, ma per certi versi limitante. La scoperta di cose nuove, il processo di arricchimento, si possono avere occhi diversi ma che guardano nella stessa direzione.

    Se va storto qualcosa forse non è solo per il fatto di avere gusti diversi (averli uguali sarebbe forse una soluzione più semplice che migliore). Se invece vengono sollevate delle accuse… allora ripeto, il problema è nell’accettazione.

    buona giornata
    bau :p

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *