Kastoria la Fiera della pellicceria greca 

kastoria fiera della pellicceria lady fur

Kastoria la Fiera della pellicceria greca: le fotografie e l’esperienza di Lady Fur

Kastoria la città della pellicceria nominata “the fur city” è nel mio cuore. Quando vado a Kastoria per la Fiera della pellicceria, Kastoria Fur Fair, mi sento come a casa mia.

Amo Kastoria (cliccate qui)  non solo perché è bellissima: c’è un lago stupendo ricco di cigni e di pellicani, il cibo è delizioso, fresco (ho preso due chili durante l’ultimo evento) ma soprattutto perché le persone che vivono a Kastoria, tutti operatori del settore della pellicceria, sono fantastiche. Ho trascorso con loro dei giorni veramente indimenticabili.

Prima di condividere le info sulla Fiera di Kastoria vi racconto in breve qualcosa di me

La festa di Manakas è stata fighissima. Ero seduta al tavolo della Kopenhagen Fur con Leo <3, e sono stata l’unica partecipante che non ha ballato le danze tradizionali greche (meglio così perché sono un incrocio tra l’imbranato e lo scoordinato) Durante la serata mi sono anche accompagnata a Tasos Bourtsos, che si è appena sposato, e a Christ, suo fratello e mio caro amico, con il quale ho studiato alla Kopenhagen Fur.

Un’altra sera sono uscita  (sicuramente la sera in cui sono ingrassata) con tutto il team di Nevris che mi ha portata a cena in un ristorante locale rinomato per la cucina greca dove non mi sono privata proprio di nulla. Un altro giorno, di pomeriggio, l’amico Dimitris di KN Fur mi ha fatto visitare una stupenda antica chiesa ortodossa proprio sul lago che mi ha indotta a fare uno shooting con pellicce rosa e arancioni cliccate qui per vedere lo shooting e su un magazine arabo (non vi dico quale, sarà una sorpresa) terminando poi la serata in un altro delizioso ristorante greco

Ho incontrato tantissime persone a cui sono legata come Victoria di Di Cara e suo marito, Nikos Panagiotou, colui che ha creduto in me e nel mio progetto fin da subito, Dino di Ego, Zisis che mi ha fatto visitare la sua azienda Artisti Ellena. In fiera ho visto collezioni diverse, più fresche, rispetto agli anni passati Trassias, Sarigianni, Active, Bourtsos, Tsoukas Bros, CPL, Etherion, Emfasi Pelle…

Ho conosciuto parte del team di Kostas il fondatore di Exopel ed ho visitato la loro azienda. Exopel è un’azienda grandissima, MEGA GIGANTE, il reparto delle pelle mi ha ricordato l’Asta della Kopenhagen Fur da quante ne detiene. Adoro Kostas non soltanto per la sua simpatia ma anche perché oltre ad essere super intelligente è riuscito da solo a creare un impero

Ok ora che ho condiviso con voi la mia esperienza personale vi racconto com’è stata la fiera di Kastoria

Quali sono i punti forza della 41esima edizione di Kastoria la Fiera della pellicceria greca:

  • una perfetta organizzazione
  • una partecipazione significativa di pellicciai
  • un buon giro di affari durante i quattro giorni di fiera

Kastoria la Fiera della pellicceria greca è presente da oltre quarant’anni ed è ora considerata un punto di incontro per le aziende locali e straniere, dove trovare sia la qualità sia un’interessante quantità di materie prime e dove intessere proficue relazioni con i rappresentanti più influenti dell’industria della pellicceria mondiale. Cliccate qui per vedere il sito della fiera.

A coronare la fiera di Kastoria, il 5 maggio si è tenuta una sfilata di moda, presentata dalla Associazione di Pellicceria di Kastoria e sponsorizzata dall’asta American Legend – Blackglama.

Per la stagione 2016-2017 dodici aziende hanno presentato sulla passerella le loro collezioni di capi fantasiosi ed estremamente femminili, combinando uno stile tradizionale a uno più moderno e grintoso.

Assistiamo a un cambiamento nel modo di intendere la pelliccia, una ridefinizione del suo posizionamento, grazie a un design sofisticato e a originali metodologie di lavorazione, con la firma di famosi stilisti di moda che lavorano sia con la pelliccia che con altri materiali.

Le aziende che hanno partecipato alla sfilata durante Kastoria la Fiera della pellicceria greca sono state:

Samel, Konstantinou Furs, Trassias Furs, Active, Lazarou & Vassou Furs, Cohen Itzhak, Soulis Furs, Sarigianni Fur Fashion, Etherion Fur Collection, P.K.Z Furs, Op Ed – Savvidis Lazaros.

Kastoria è famosa per lo sviluppo di una particolare tecnica di creazione delle pelli tramite dei tagli, le famose “pezze”, che nacquero in questa città e da lì divennero famose in tutto il mondo. Uno stile speciale che è stato esaltato da nove stilisti in collaborazione con otto aziende di pellicceria, presentato in questa 41esima Kastoria la Fiera della pellicceria greca. L’obiettivo di quest’azione è stata mostrare questa speciale tecnica di taglio attraverso lo sguardo di nuovi autori, con la cornice della Fiera Pellicceria Kastoria.

Nella sede dell’Associazione di Pellicceria di Kastoria è stata firmata una notevole collaborazione per l’industria della pellicceria greca. Si tratta di un gemellaggio e una cooperazione con l’Associazione russa della Russian Fur Union che svilupperà ulteriormente l’amicizia fraterna tra le due associazioni, mediante un continuo scambio di esperienze. Come parte di questo gemellaggio, ogni anno si stabilità un piano annuale di attività che verrà di volta in volta approvato da entrambe le commissioni dei direttori. Sui siti web di entrambe le associazioni compariranno gli annunci e le informazioni sugli eventi portati avanti durante l’anno.

Ancora una volta Kastoria si fa riconoscere per organizzare un’esposizione di successo, con una forte affluenza di espositori e di visitatori del settore.

103 espositori hanno presentato i loro prodotti e promosso il loro marchio

541 visitatori stranieri, oltre a quelli greci

I visitatori stranieri provenivano per la maggior parte dalla Russia e altri trenta Stati erano presenti durante la fiera.

kastoria fiera della pellicceria lady fur

Per leggere tutti i miei post su Kastoria cliccate qui

Vi piacciono i miei look? Per vederne altri cliccate qui

ladyfur_snapchat

2 Comments

  • Giampiero Castoldi scrive:

    Bel post. Esaustivo, come sempre
    Mi piace la creatività in tutti i campi e mi pare che a Kastoria siano Maestri in questo campo.
    Un affettuoso buon lavoro
    Gianpiero

  • Emanuela Franchi scrive:

    Che bello quell’abito lungo. Ti sta veramente a pennello.
    Adoro il tuo stile e la tua classe
    Un bacio
    Emanuela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *