A quali fiere partecipare? I cambiamenti del settore pelliceria

scenario settore pelletteria e pellicceria

Lo scenario del settore pellicceria si sta rompendo in mille pezzi e sta assumendo nuove definizioni.

Brand di pellicce appena nati o storici, intenzionati a promuovere le collezioni di pellicce e pelle ma soprattutto a prendere grandi ordini: VENDERE.

A quale fiera del settore pellicceria e pelletteria partecipare?

Quante sono le fiere? Dove sono? Su quali fiere investire? Aggiungerei anche: come e quanto investire?

Conviene partecipare ad una fiera del settore specifico, esempio fiera della pellicceria e pelletteria o conviene iniziare a partecipare alle fiere della moda, nelle grandi capatali del fashion come Parigi, New York, Milano, Londra…?

Chi sono i nostri clienti? Chi erano? dove sono andati? come ottenere il nuovo target?

In questo momento storico di crisi la Cina, il più grande produttore e consumatore di pellicce al mondo sta affrontando un periodo NERO, la Russia si sta riprendendo ai ritmi italiani ma è comunque in crisi, la Grecia per poco non esce dall’Europa, Dubai: NON FATEVI INCANTARE, cari pellicciai, Dubai funziona in modo particolare non è un posto per tutti. Dunque dove andare? In quale paese? L’America si sta riprendendo. E se gli americani comprano, COMPRANO. Loro hanno i mall, i department store ma il prodotto che vogliono è molto ma MOLTO COMMERCIALE. Il vostro è adatto?

Cosa fare?

Il tre novembre ci sarà ad Istanbul Deri Fur Fair  la fiera dedicata alla pellicceria e pelletteria. Voi andate? Noi sì ma abbiamo piani diversi dai vostri. happy-wink

Se volete una risposta a tutte le domande sopra elencate, desiderate avere uno scenario più chiaro, avere qualche consiglio, beh non perdetevi il lancio di una nuova sezione dedicata al FUR FASHION ECONOMY.

Oltre a raccontarvi la mia visione personale del settore leggerete interviste di players del settore moda e pellicceria, come direttori della camera dei buyers, interviste a designers, racconti di casa e history, indagini di mercato e molto molto altro.

Stay tuned cool

Lady Fur <3

Lady Fur Firma logo welovefur
tumblr_matebzqWm61qgn6feo1_500

3 Comments

  • Maria Giovanna De Regis scrive:

    Perfettamente d’accordo con te. Il settore della pellicceria si stà modificando radicalmente.
    Aspetto di leggere le novità sul tuo blog.
    Buon lavoro Lady Fur
    MG

  • Piera Liuzzi scrive:

    In qualche modo sono lieta che il settore stia cambiando.
    Le novità recano con loro sempre sorprese a volte anche piacevoli.
    Restiamo in attesa fiduciosi
    Un bacio Piera

  • Francesca Rivoira scrive:

    E ben venga il cambiamento. Le vecchie pellicce oltre ad essere out erano anche pesanti.
    Se nel rinnovamento si inseriscono modelli corti e più facili da indossare non soltanto di sera, ben venga.
    Un abbraccio
    Francesca

Rispondi a Maria Giovanna De Regis Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *