Primo anno di attività . Tempo di bilanci!

abito_viola-pelliccia-in-cincilla_lady_fur_kopenhagen

Primo anno di attività

Ieri il mio commercialista mi ha consegnato il bilancio.

“Risultato apprezzabile per il contesto di mercato e  settore nel quale operi …” scrive il mio commercialista nella mail con il bilancio  allegato.

Primo anno di attività : 10 mila euro di perdita!

Destino vuole che mi sia stato consegnato il giorno prima del mio compleanno. Non poteva arrivare notizia più confortante. Due dunque i motivi per festeggiare!

10 mila euro di perdita per il primo anno di attività: fonti autorevoli dicono che non è male e a parere mio.

È troppo bello veder crescere qualcosa che hai creato tu con le tue mani grazie anche alla fiducia di persone importanti che hanno creduto in te e nelle tue idee al punto da indurli ad investire.

Oggi per me inizia un nuovo capitolo, una nuova grande sfida: cambiano gli obiettivi, i piani e le strategie !!!

Un ringraziamento particolare va a tutte le aziende che hanno contribuito alla realizzazione di questo mio sogno.

In un anno il blog è cresciuto tanto e si è quadruplicato:  Welovefur.com, .it  (italiano), .ru (russo), .cn (cinese). Le visite sono aumentate sui siti e sui Social Networks in modo esponenziale e il team si è ingrandito.Sia i blog che la mia immagine sono gestiti da DBA Italia, una delle agenzie TOP al mondo; ho iniziato a collaborare con elle.it (il mio magazine preferito fin da quando avevo 18 anni)  per progetti speciali. Sono fashion influencer ed ho un mio blog personale su Haibao.com,  uno dei magazine più letti in Cina. E ancora: ho una rubrica tutta mia dedicata al settore della pellicceria su unadonna.itun portale al quale sono molto legata, ed ho lavorato tutto l’anno con le Aste più importanti del settore della pellicceria come Kopenahgen Fur, Saga Furs, American Legend viaggiando in tutto il mondo per realizzare progetti speciali con marchi importanti di moda, lusso e tecnologia.

Ed infine, ultimo ma non certo in ordine di importanza, pur avendo lavorato come designer per altri brand, ho creato la mia collezione decidendo così di scindere i progetti.

Ho commesso degli errori, sono caduta, ma mi sono sempre rialzata combattendo per i miei ideali e continuerò a farlo. Questo grazie a voi miei amati followers e in particolare ai Fur lovers che continuano a supportarmi con mail, commenti, e visite. GRAZIE DI CUORE!

Questo lavoro che io amo tanto, oltre ad essere altamente formativo perché mi ha insegnato a gestire un Team e una società di capitali SRL,

mi ha dato la possibilità di confrontarmi con persone che ricoprono cariche importanti: dirigenti d’azienda o responsabili del settore marketing permettendomi così di crescere nel settore che io amo di più, la pellicceria, un settore in continua evoluzione ricco di valori. E ancora … mi consente di viaggiare e conoscere altre realtà e altri mondi.

 

Potrei scrivere un libro su quello che è successo dal 2013 al 2014 ma preferisco chiudere con un rinnovato ringraziamento a tutti voi che continuate  a seguirmi e a tutti i Fur Lovers che nei momenti difficili mi hanno trasmesso la giusta carica per trovare il coraggio di rialzarmi e andare avanti migliorandomi sempre di più.

Lady Fur

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *