Pelliccia di Zibellino la lite

pelliccia di zibellino giorgio magnani lady fur

Pelliccia di Zibellino la lite  fine del rapporto, avrei voluto la pelliccia di Giorgio Magnani non il gilet

Il 24 maggio è il mio compleanno. Mancano esattamente 12 giorni. Cosa voglio per il mio compleanno? Vorrei uno zibellino. Esattamente vorrei una pelliccia di zibellino col mio nome ricamato per il prossimo inverno. Per approfondire il discorso vorrei una pelliccia di zibellino RICCA di pelli, intendo dire TANTE PELLI. TANTE. Non pelli di bassa qualità, vorrei le migliori.

Il ragazzo che sto frequentando, (stavo) ormai, dopo la lite per lo zibellino e la madre penso che non ci vedremo MAI più. Mi ha chiesto cosa avrei voluto per il mio compleanno. Ho descritto la pelliccia che avevo in mente:

Descrivo la pelliccia di zibellino

Vorrei una pelliccia ricca di pelli di zibellino barguzinsky, stretta in vita con la gonna larga a ruota lunga fino al ginocchio, con cintura in zibellino e coccodrillo.

Non voglio intarsi, ne parti in coccodrillo, la voglio TUTTA di zibellino: tutta.

La parte interna vorrei avere il mio nome ricamato sulla fodera color rosa scritto grande grande Lady Fur.

Questo ragazzo “uomo” mi ha chiesto mille volte cosa avrei voluto per il mio compleanno. Mille. Dimmi cosa vuoi. Dimmi cosa vuoi. Non volevo che mi regalasse niente. Mi va bene qualsiasi cosa. Sono una ragazza semplice.  Ha insistito quando alla fine abbiamo scelto lo zibellino. Ora di andare a scegliere lo zibellino da Giorgio Magnani luxury collection, a San Marino la madre si mette in mezzo. Lei propone un viaggio di estremo lusso alle Maldive. (posto dove vorrei andare ma in futuro non ora e non è il regalo che vorrei) Cosa me lo chiedono a fare se poi mi fanno altre proposte? il mio ex mi conosce da anni benissimo che amo le pellicce e che avrei chiesto uno zibellino e non uno qualsiasi.

Bellissimo regalo, peccato che alle Maldive ora non possa proprio andare perchè sto viaggiando per motivi di lavoro e poi ormai avevo deciso di comprare la pelliccia di zibellino.

Siamo andati fino a San Marino, (è venuta anche la madre) abbiamo scelto la pelliccia. Fin qui tutto bene.

La madre (perchè le mamme sono sempre di mezzo?) ha visto quella che doveva essere la mia pelliccia. Se ne è innamorata. Lei da Giorgio Magnani ha scelto la pelliccia di zibellino, il gilet che vedete in foto, stupendo fatta con la schiena in pitone e le perle ricamate. Questo gilet mi era stato imprestato al Mifur da Giorgio Magnani per favore il video cliccate qui per vederlo. Lei l’aveva visto indosso a me e le era piaciuto quindi come prima scelta ha optato per il gilet che vedete in foto e NON per la mia pelliccia.

A mia insaputa, si è fatta regalare dal figlio la mia pelliccia e a ma e stata regalata quella che vedete in foto.

Come l’ho scoperto? Pochi giorni prima della mia partenza per Shanghai, ho chiesto al mio ex se avrei potuto indossare la pelliccia per fare uno shooting a Shanghai con Mattia il mio fotografo.

Lui era stranamente troppo dolce, amorevole, mi ha portata a cena fuori, e mi ha dato la pelliccia.

Quando ho aperto il regalo e ho capito che non era la mia pelliccia ho pensato “ingenuamente” OK HA SBAGLIATO PACCO. Invece no, era il pacco giusto. La mia pelliccia ricca di pelli di zibellino, è stata regalata alla mamma (se l’è presa) e lui mi ha regalato il gilet.

Il gilet di zibellino con al schiena in pitone spalmato con le perle ricamate è stupendo. Amo le pellicce di Giorgio Magnani, Tutte. Il gilet è bellissimo, me lo metterò in estate e inverno. E’ un bellissimo regalo.

Però il gesto che ha fatto NON mi è piaciuto assolutamente. Non sopporto le mamme che si mettono in mezzo ai rapporti. (sono sempre le mamme  dei maschi) ma quelle delle femmine. E non sopporto quando i figli non hanno il coraggio delle proprie azioni. I mammoni li detesto. I ragazzi italiani sono fatti così, dipendono dalla mama.

Ci siamo lasciati per sempre non per il gesto ma perchè non sopportavo veramente più questa situazione opprimente con la madre, venivo giudicata ogni due per tre, commenti negativi sulla mia passione per le pellicce, commenti sul mio lavoro. Me ne ha combinate di tutti i colori. Questa è la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Avere un “fidanzato” se così posso chiamarlo perchè stavamo insieme da pochissimo è stato più un tira e molla,  non in linea con il tuo modo di vivere e come avere un secondo lavoro.

Stavo benissimo da sola. Come mai? Ora che sono di nuovo SOLA sto da DIO.


SE VI PIACCIONO LE SCARPE CH EINDOSSO NELLE FOTO: LE CAPRESI CLICCATE SULLE IMMAGINI QUI SOTTO

[show_shopthepost_widget id=”1608356″]


Nelle foto mi trovo a Shanghai con il mio nuovo zibellino di Giorgio Magnani.

se vi piace il mio stile e le mie foto seguite la categoria LOOKS troverete tutte le mie foto cliccate qui

3 Comments

  • Antony scrive:

    Vabbe, pellicce e pellicce e poi non sai nemmeno la differenza tra la Volpe e Murmasky, e lo notato in alcuni articoli che confondevi le due tipologie di pelliccie 🙈😂

  • jessicafurs scrive:

    Samantha fatti rispettare se desideri una pelliccia di zibellino russo con 150 pelli pregiatissime e tuo diritto anchio amo le pellicce lussuose ricchissime di pelli oltre ai classici zibellini visoni cincilla volpi linci amo anche le pellicce di leopardi giaguari scimmie baby foche adoro le tue foto in mezzo a tantissime pelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *