Gilet di pelliccia lungo

pelliccia di volpe lunga fino ai piedi

Gilet di pelliccia lungo fino ai piedi: vero “russian style” indossato da Lady Fur durante la New York Fashion Week 2016

Il gilet di pelliccia lungo fino ai piedi in questione è di pelliccia di volpe. Ho scritto “russian style” perché il brand è Made in Russia anche se il nome è italiano: Via Cappella. Le volpi provengono dalla casa d’asta di pelli Nafa.

Per visitare il sito di Via Cappella Cliccate qui

Ho indossato il gilet in pelliccia lungo fino ai piedi il primo giorno della NYFW la settimana della moda di New York. Abbiamo scattato le foto in giro per la città davanti a Bergdorf Goodman e prima di andare da Tommy Hilfiger.

lady fur via cappella

Come abbinare il gilet di pelliccia lungo fino ai piedi?

Ho pensato di abbinare il gilet di pelliccia lungo fino ai piedi con dei pantaloni color arancio a zampa stile anni 70 Giulietta e, data la temperatura quasi polare, una dolcevita grigia attillatissima.

Se non avesse fatto così freddo l’avrei indossato con una gonna lunga, a vita alta con Uggs marroni e dolcevita con paillettes. Una pelliccia di volpe come questa sta bene con tutto. Anche con jeans, maglione e stivaletto.

A New York i fotografi sono impazziti per questa pelliccia, sono stata pubblicata su tantissimi magazine e instagram e blog. Presto pubblicherò un post dedicato alla mia press dove potrete vedere tutte le foto che mi hanno fatto gli altri fotografi.=)

new york gilet di pelliccia lungo pelliccia di volpe lunga fino ai piedi gilet di pelliccia lungo pelliccia di volpe lunga fino ai piedi new york gilet di pelliccia lungo pelliccia di volpe lunga fino ai piedi IMG_2094 gilet di pelliccia lungo lady fur via cappella IMG_2088 gilet di pelliccia lungo pelliccia di volpe lunga fino ai piedi IMG_2104 gilet di pelliccia lungo IMG_2214 new york new york pelliccia di volpe lunga fino ai piedi IMG_2236 IMG_2126 IMG_2107 pelliccia di volpe lunga fino ai piedi pelliccia di volpe lunga fino ai piedi

Non sconoscevo il brand di pellicce Via Cappella. Quando l’ho trovato su Instagram me ne sono innamorata. Sono stata invitata nel loro showroom a Milano. Mentre la responsabile del marketing molto gentilmente mi stava presentando tutta la collezione (STUPENDA) ho dovuto interromperla (sì, ho purtroppo questo brutto vizio. Spero di migliorami un giorno) per chiedere se potessi indossare il gilet di pelliccia lungo fino ai piedi. Neppure il tempo di ottenere una risposta che il gilet mi era già scivolato addosso…

L’ho sentito subito MIO. Confesso che quando impazzisco per una “pelliccia” non capisco più nulla. Così ragazzi L’HO PRESA. Non è uno dei gilet più belli che io abbia mai avuto?

Sono INNAMORATA di VIA CAPPELLA.

Per visitare il sito web di VIA CAPPELLA

Sempre di Via cappella mi sono presa anche uno stupendo parka con pelliccia. Lo avete già visto su instagram e su snapchat ma presto pubblicherò le foto scattate con Maud, la fotografa con cui ho lavorato a New York.

Maud è una fotografa danese bravissima spero di lavorarci ancora al più presto: con lei mi sono trovata benissimo. E’ un vero talento.

Cosa ho fatto a New York?

Milioni di cose: sono stata da “Good Morning America” lo show televisivo più visto ed importante, ho fatto meeting con agenzie talents, agenzie web, ho conosciuto fotografi, buyers, giornalisti, sono stata alle sfilate, a mille eventi, ho incontrato persone del nostro settore quelli che io amo chiamare FAMIGLIA, la mia grande famiglia della pellicceria. Sono stata nei più grandi department store come Sacks, Bergdorf, presto ci sarà una news, ed altro ancora. Questa New York Fashion Week è stata un grandissimo successo. Non vedo l’ora di raccontarvi tutto il resto.

Foto di Maud Frisenfeldt Pelliccia: Via Cappella Pantaloni: Giulietta Scarpe: Strategia Occhiali: Miu Miu

Vostra Lady Fur

logo welovefur

1 Comment

  • Maria Rita De Gregori scrive:

    Difficile passare inosservati con un gilet in pelliccia così favoloso
    Grazie per aver condiviso tanta bellezza con noi.
    un bacio Lady

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *