Cappello di volpe New York Fashion Week 2015

lady fur new york fashion week cappello volpe

Cappello di volpe vera, maglia in lana e pelliccia, gonna in vera pelle: sì sono io Lady Fur New York Fashion Week 2015

Ho scoperto che su Wikipedia non esiste la pagina dedicata al “Cappello di Volpe”. Volevo sapere chi l’ha inventato. So chi ha inventato il cappello da cacciatore in volpe: ne avevo parlato nel post dedicato ai cappelli da caccia e avevo anche fatto una selezione dei cappelli da caccia in volpe che preferisco scelti da me con tanto di moodboard immagine ispirazione, celebrities con cappelli di volpe come Kate Moss, Kany… Ma su Internet sul cappello di volpe NULLA. Ci sono foto di libri con racconti riguardanti il cappello di volpe. No information… Magari provo a chiedere alla mia amica, insegnante di storia del costume, di scrivere su Wikipedia riguardo al cappello di volpe.

Tra l’altro su wiki ci sono io. cliccate qui. Ringrazio un mio amato followers per aver scritto di me. GRAZIE GRAZIE Miao Miao

Tornando al cappello di volpe che vedete in foto, lo indosso durante la New York Fashion Week 2015, abbinato ad occhiali di Prada e ad una “maglia” (la metto tra virgolette perchè chiamarla maglia è riduttivo).

La maglia è fatta in lana, visone e pelliccia di volpe. La lavorazione di questa maglia merita un post e ve la descriverò presto in una delle mie domeniche (sapete vero che la domenica la dedico alla scrittura dei post delle lavorazioni di pelli da pellicceria). Dateci un occhio.

La maglia in pelliccia di visone e volpe me l’ha data Kick il design center della Kopenhagen Fur. Gli americani hanno amato questo fur look (detesto chiamarlo look o outfit come posso chiamarlo? idee?) molto colorato un po’ pop tutto in materiali naturali: vera pelle, come la gonna che è di Alessandra de Tomaso, una stilista italiana di cui vi avevo già parlato, la maglia con pelliccia vera e il cappello di Furland in volpe (top quality)

Per la New York Fashion Week 2015 ho scelto di indossare il cappello di volpe perché faceva veramente freddo. Il freddo gelido dell’anno scorso me lo ricorderò per tutta la vita. Dalle foto non si percepisce ma vi assicuro che se non avessi indossato quel cappello di volpe bianca mi si sarebbero congelate le orecchie, la testa e forse anche il cervello.

Il cappello di volpe non passa e non torna mai di moda.

Non è un must have! Marc Jacobs per questo inverno ha lanciato i cappelli da trapper colorati… non mi fanno impazzire, mi sembrano un po’ cheap.

Amo tantissimo i cappelli di volpe di lusso, quelli ricamati, quelli con la pelliccia (top quality). Mi fanno schifo invece quelli con la pelliccia di ritaglio: SUPER CHEAP

Quello che indosso nelle foto è un cappello di pelliccia di volpe vera di super lusso.

Il cappello di volpe che indosso è di Fuland, ha infatti una volpe bianca top quality marchiata SAGA FURS, la Casa d’asta regina per la vendita delle migliori pelli di volpe al mondo. Il tessuto esterno del cappello è molto pregiato,  proviene da Parigi (stesso fornitore di Chanel).

Non sto facendo nessuna “marchetta” a Furland. Né ho ricevuto denaro per parlare di questo cappello. Ci tengo a scriverlo. Ho scoperto questo brand di cappelli di lusso in pelliccia vera frequentando le aste delle pelli come Kopenhagen Fur, Saga Furs e Sojuzpushinina. Apro una parentesi velocissima, alle aste delle pelli da pellicceria ci sono solo uomini (che palle). Le poche donne stanno tutte insieme e un giorno l’unica broker donna (russa) che stimo molto mi ha presentato una sua cliente, una donna affascinante e molto elegante, la fondatrice di Furland brand russo con tanto di shop online.in-love

Ci siamo amate subito e a Natale mi ha regalato questo bellissimo cappello in pelliccia di volpe di lusso.

Potevo non indossare il cappello di volpe?

L’ho messo tutto l’inverno 2015 e continuerò a indossarlo anche nel 2016, 2017, 2018, 2019, 2020 etc.. La pelliccia, dura più di 60 anni, essendo il cappello in pelliccia top quality probabilmente lo regalerò alle mie figlie se mai ne avrò, quando sarò vecchia =) =).

Grazie Furland per questo bellissimo cappello di volpe.

La Fashion Week di New Yor 2016 è alle porte non vedo l’ora di partecipare. Quest’anno avrò un ruolo molto importante ma per il momento non posso svelarvi nulla.

 

lady fur furlong cappello volpe nyfw 2015 lady fur furlong cappello pelliccia new  york fashion week 2015 cappello pelliccia furlong lady fur new york fashion week 2015 new-york-fahsion-week-2015-cappello-volpe-vera cappello volpe nyfw 2015 lady fur furland new york fashion week 2015 pelliccia volpe lady fur

Lady Fur

Logo_medio

 

 

 

Non perdete i miei post precedenti riguardo allo shopping:

Fur Trappers hat come indossarli e quando

Le migliori maglie di Cachemire

Il mio ultimo video fatto in Saga Furs 

2 Comments

  • Marita De Luca scrive:

    Tutto invidiabile in questo coloratissimo look: sopratutto il colbacco che è veramente inimitabile.
    Un abbraccio

  • Marita De Luca scrive:

    Il tuo look in questo post è stupendo ed inusuale.
    Il maglione poi, meriterebbe un viaggio a Copenhagen per poter acquistare almeno un suo lontano parente
    Un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *