Coccodrillo e Cincillà: Giorno 3 della Beijing Fashion Week

cincillà_coccodrillo_vladimiro_gioia_lady_fur_pelliccia

Sono a casa.

Non casa mia a Milano ma, a casa della nonna, a Torino. Qui ho trascorso tanti anni della mia vita :-) Bellissimi anni!

La mia stanza è mediamente grande, ricca di armadi fatti su misura e foderati in stoffa nei toni del nocciola. Il letto, single, si trova sotto un quadro gigante di Mario Schifano.

La scrivania, bianca, è posizionata sotto un’ampia finestra ed ha alle spalle, una libreria colma di libri, dischi, di tutti i miei vecchi lavori da designer e le mie ricerche di moda.

Negli armadi ci sono pellicce ed ogni sorta di vestiti: collezionati, vintage e contemporanei …. Tutte le volte che torno qui mi chiudo in camera per ore e ore: apro scatole, sfoglio libri, leggo vecchi diari, guardo foto e mi diverto a riscoprire i giochi creativi della mia infanzia…

C’e’ poi la parte angolare di questo armadio che attira sempre la attenzione: ci puoi trovare borse di ogni genere, cappelli di ogni foggia e colore e varie cianfrusaglie appartenenti alla mia nonna che io adoro.

Il binocolo è la prima cosa che salta all’occhio e, fin da piccola. ogni volta che vengo qui, non so resistere alla tentazione di dare una sbirciatina alle case che mi trovo di  fronte…. Ne ho viste delle belle … :-)

cincillà_coccodrillo_vladimiro_gioia_lady_fur_pelliccia

Ma tornando a noi … Nelle foto qui sopra ero invece a Pechino per la Beijing Fashion Week, nella mia camera d’hotel, poche ore prima di avere un meeting di lavoro importantissimo.

Vestita, truccata e pettinata, ero come sempre, quando devo fare qualcosa di importante, in largo anticipo. MOSSA SBAGLIATA! NON FATELO! L’attesa dell’appuntamento si trasforma in questi casi in  ANSIA!!!

Ero sdraiata sul letto accanto al mio cincilla, stavo chattando con WECHAT e QQ per non pensare all’appuntamento…

Mattia Kamikaze il mio fotografo artista  improvvisamente mi guarda ed esclama:  ferma li come sei!  FERMA, FERMA .. Ok! Ora alza il braccio , guarda a destra …

Insomma aveva intravisto la situazione giusta per un servizio fotografico…

Quindi, in questo caso, l’attesa ansiosa si era  trasformata in uno shooting a tutti gli effetti….=)=)

cincillà_coccodrillo_vladimiro_gioia_lady_fur_pelliccia

Queste foto piaceranno in particolar modo a tutti quelli come me che amano follemete le pelli e le pellicce. 

Difficile non notare il capo in cincillà con parte superiore in coccodrillo.

Il coccodrillo è morbidissimo, effetto burro e il cincillà  …. inutile dire che lo è altrettanto perché,  oltre ad essere soffice e leggerissimo, basta un solo tocco per dare assuefazione tanto da indurti a ritoccarlo ed accarezzarlo all’infinito.

cincillà_coccodrillo_vladimiro_gioia_lady_fur_pelliccia_welovefur_albino cincillà_coccodrillo_vladimiro_gioia_lady_fur_pelliccia_welovefur_albinocincillà_coccodrillo_vladimiro_gioia_lady_fur_pelliccia_welovefur_albino 

Gilet in cincillà e coccodrilloVladimiro Gioia

Pantaloni: Albino

La cover grigia con fiocco rosa: Clichè

Scarpe: Prada

Occhiali: Miu Miu

Pochette: Corsine Labedoli

Trucco: Jean (di Pechino)

Foto: Mattia Kamikaze

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *