Beijing Giorno 2 – Kopenhagen Fur – Ne Tiger – Elle.it

lady_fur_pitone_vladimiro_gioia-gicca

Avevo scritto questo post il 26 mattina a Pechino. Giorno 2 della Beijing Fashion Week.

Seduta su una sedia, davanti allo specchio con la hair stylist che mi sta sistemando i capelli, guardo inorridita le occhiaie e le borse viola che circondano i miei occhi facendomi assomigliare quasi ad un panda :-)

Sposto lo sguardo sull’orologio e noto che sono le 9:16 minuti … essendo andata a dormire alle 5:30 ed essendomi svegliata alle 8:30 risulta evidente che ho dormito 3 ore  (il tre è il  numero perfetto) quindi ok! (La mia solita malattia dei numeri!) Anche se ho dormito così poco mi sento abbastanza in forma.

Qui di seguito troverete  gli appunti della giornata di ieri come fosse la mia agenda

Mattina: Video per elle.it / shooting / brainstorming

Cliccando QUI potete vedere i primi tre articoli scritti da me sullo streest style della Beijing Fashion Week per ELLE.IT 

Pranzo: Business Lunch  con Andy! Ho avuto un meeting di lavoro con una delle aziende più importanti della Cina!  Menù: zampe di gallina, baby porco, maiale, anatra e molti altri cibi buonissimi e gustosi! Andy è magnifico! Avanti anni luce. Un vero businessman aperto di mente a 360 gradi.

Pomeriggio Sfilate:

Ne Tiger 

Kopenhagen Fur + cocktail party

Sera:

Post produzione 

Invio foto e articolo a ELLE.IT 

Post per Welovefur 

Vorrei fermarmi qui a Pechino per mesi. Questa grande città mi ha conquistata, ispirata e arricchita.

L’unico piccolo problema penso siano i taxi.

Se li chiami via telefono non parlano inglese per cui ti attaccano il telefono in faccia in meno di un secondo, se li fermi per strada scappano via gesticolando,  borbottando e urlando qualcosa nella loro lingua pittoresca, naturalmente a me incomprensibile. Cosa diranno non lo saprò mai!

Ieri sera, per esempio, dopo la sfilata di Ne Tiger ero disperata perché non sapevo come arrivare a quella della Kopenahgen Fur che si trovava a 25 kilometri di distanza . Prendere un taxi, come appena detto, impresa  impossibile.

Fortunatamente ll marito di Miao ( mia amica e figlia dello stilista di Ne Tiger) si è offerto di accompagnarmi tramite un amico che ha attraversato la città guidando la macchina in modo così spericolato da farmi pensare per un attimo di essere l’eroina di un film americano!

I cinesi sono di una gentilezza infinita. Quando mai in Italia uno che manco conosci ti accompagna dall’altra parte della città per pura gentilezza avendo magari cose più importanti da fare?

Anche in Hotel e nei locali i cinesi, pur non comprendendo le richieste fatte,  tentano di trovare soluzioni ad ogni tipo di problema in modo rapido ed efficiente.

Nelle foto che vedete sono in macchina con Mattia ( Kamikaze) , il marito di Miao e il suo amico driver….

Tempo impiegato:  45 minuti!

Inutile dire che il driver guidava come un pazzo ed  io, per non pensare alla paura causata da quel tipo di guida, ho fatto scena muta per tutto il tragitto.

Qui sotto altre foto della serata (INDIMENTICABILE):

miao_netiger

Lady Fur col Kenneth LobergDitte Sorknaes di Kopenhagen Fur <3



Giacca di Pitone: Vladimiro Gioia

Top Maculato Rosa: Manoush

Gonna Rosa: Daniele Carlotta 

Occhiali: MiuMiu

Borsa: Benedetta Bruzziches

Foto: Mattia Kamikaze 

Sponsor: http://www.moovie.it

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *