Redvolution la vision di Renzo Rosso

REDVOLUTION

Renzo ed io condividiamo la stessa “vision” peccato che lui abbia 59 anni e io 29.

Consiglio a tutte le giovani imprenditrici di qualsiasi settore di leggere :

REDVOLUTION la vision di Renzo Rosso

Nel 2009 Il Dalai Lama ha confidato a Renzo : «Hai ricevuto in dono un’attitudine imprenditoriale, devi continuare a costruire posti di lavoro e a generare profitto.  Crea una fondazione, delega altri a occuparsi per te del sociale. Ma usa il tuo nome (fino a quel momento non l’avevo mai fatto) e i tuoi marchi, che sono conosciuti, avrai più gente che ti seguirà». 

Renzo quell’anno voleva mollare il lavoro e occuparsi di altro per avere una vita più tranquilla. Dopo aver parlato col Dalai Lama, creò la holding OTB  (Only The Brave) che gestisce Diesel, Maison Martin Margiela, Marni, Viktor&Rolfe la Staff International,e Brave Kid.

Spero ardentemente  che Renzo allarghi i suoi orizzonti, non si occupi soltanto di sviluppare le sue grandi aziende ma che investa il suo tempo e know-how nel costruire una nuova Italia.

Lui è l’uomo giusto!

Saprebbe creare leggi e sistemi a favore dello sviluppo delle startup, saprebbe come valorizzare la moda e artigianalità italiana all’estero, non regalerebbe aziende Italiane a francesi o arabi ma troverebbe il modo di renderle ancora più forti nel nostro paese.

Manderebbe a casa politici novantenni inutili che non capiscono il web e l’innovazione  e creerebbe posti di lavori in tutti i settori (Turismo, Food, Moda, Elettronica)

Ribalterebbe lo scenario italiano. Sono convita che l’Italia ha tutte le possibilità di tornare a essere la BELLA ITALIA e sono certa che potrebbe diventare una potenza economica incisiva nell’ambito dell’economia mondiale.

Lady Fur

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *